E se perdessi la memoria?

L’altro giorno, di fronte a una situazione di emergenza, ho dovuto far ricorso a tutta la mia capacità mnemonica per recuperare informazioni che erano andate perdute in modo irreversibile. Il risultato, devo dire, non è stato dei migliori…

Allora ho pensato: e se improvvisamente perdessi la memoria? Lo scenario che mi si è presentato davanti è stato a dir poco sconfortante…

codice bancomat = niente più soldi, almeno fino a quando non avrei ritrovato nell’angolo più nascosto dei miei cassetti quel foglietto con su scritto in lettere i numeri del codice…

password per mail personale, mail del lavoro n. 1, mail del lavoro n. 2, mail dei vari lavori non remunerati = fine dei contatti, delle conversazioni di mesi e mesi, perdita di documenti non salvati, insomma un disastro…

password del mio blog, del blog delle diversamente occupate, di facebook, di msn, di skype = a questo forse potrei sopravvivere…

Ho capito che un bella fetta della mia memoria quotidiana è legata a macchine e modalità di accesso a macchine, ma non solo, che l’impossibilità improvvisa di accedere a queste provocherebbe una perdita di informazioni e dati che forse non sono vitali, ma sono sicuramente fondamentali.

E allora… ora ho una pagina dell’agenda fitta di numeri e lettere…

Tag: , ,

5 Risposte to “E se perdessi la memoria?”

  1. bruclina Says:

    ..e se perdessi l’agenda?

  2. Michele Says:

    In effetti, come dice bruclina, è più probabile perdere l’agenda che la memoria e poi, se perdessi la memoria, come ti ricorderesti di avere un’agenda???

  3. teresadimartino Says:

    ma l’agenda è fisicamente sulla mia scrivania, davanti ai miei occhi, è la mifestazione fisico-cartacea della mia memoria daily! difficile perderla o non vederla…

  4. Massimo Says:

    E se perdessi la memoria? Sarebbe fantastico! E poi se perdessi la memoria ti ricorderesti di averla persa? Inoltre ti ricorderesti di avere perso password, blog contatti, lavori remunerati e non? Ti resetteresti. Secondo me è da provare!

  5. teresadimartino Says:

    Dici che è ora di resettarmi? forse ne avrei bisogno…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: